Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

L'esperienza di una cittadina sondriese «Molte persone vanno dai privati, ma servono i soldi». Asst: «Situazione nazionale così, occorre pazienza».

Maria Chiara Giannetta c’entra con la disabilità come me con la pasta all’amatriciana: non sono un cuoco, ma se imparo posso sembrare d’esserlo. La Giannetta è stata protagonista della serie su Rai 1 Blanca, dove ha interpretato una consulente cieca della polizia dal pensiero divergente, cioè capace di intercettare segnali che sfuggono ai punti di vista comuni.

TORINO. Prende avvio dalla Città di Torino la campagna di sensibilizzazione ideata da Dott, società che opera nella micro-mobilità in sharing, in collaborazione con UICI - Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Iren. Il progetto nasce con lo scopo "di informare ed educare al corretto utilizzo dei monopattini, nel rispetto di tutti gli utenti della strada, con grande attenzione ai pedoni, sia vedenti sia non".

STRASBURGO. Gli atleti disabili non devono essere discriminati. E questo vale anche per i premi. Se uno Stato prevede che siano corrisposti riconoscimenti economici o altri benefit per gli sportivi che vincono alcune competizioni non possono poi escludere gli atleti con disabilità. Se lo fanno, violano la Convenzione europea dei diritti dell'uomo e il diritto a non essere discriminati.

La Provincia di Lecco del 07/02/2022

CONEGLIANO. «Quando ti dicono che tuo figlio di un anno e mezzo non vedrà mai più ricevi uno schiaffo che ti toglie lucidità. Ti senti sopraffare. A farmi reagire è stato Cesare, con la sua grinta mi ha dimostrato che tutto si può fare». A parlare è Valentina, la mamma di Cesare, un frugoletto biondo di 3 anni che a causa di un tumore al nervo ottico ha perso la vista per sempre. E che oggi, con l’energia e la spontaneità dei bambini, sta imparando a conoscere il mondo.

La grande innovazione resa possibile grazie all’attività di ricerca del Laboratorio di prototipazione virtuale e realtà aumentata del Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Lecco. La mostra Capolavoro per Lecco, allestita a Palazzo delle Paure, rimarrà aperta fino al 5 marzo 2022.

Si chiama cane-guida, ma è molto più di un cane che aiuta a destreggiarsi tra le strade della città. È un prolungamento della persona disabile: è le sue braccia, le sue gambe, le sue orecchie, i suoi occhi.

Negli ultimi mesi è stata più volte annunciata l’emissione della Disability card, notizia che ha generato diffuse aspettative e richieste di chiarimenti da parte dei potenziali interessati, domande a cui non era ancora possibile fornire compiute risposte. Il 23 dicembre scorso è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dopo oltre un anno dalla sua firma, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che fissa le regole per il rilascio e l’uso della Disability card, la Carta Europea della disabilità. A valle di questo decreto INPS ora può procedere a strutturare le modalità operative e i sistemi di rilascio.

Gli ultimi dati Istat rilevano che gli alunni con disabilità sono ormai oltre 300 mila e mancano ancora tanti docenti specializzati. L’inclusione va avanti ma la strada da fare è ancora tanta.

Tutte e cinque le serate in onda su Rai1 verranno sottotitolate in diretta dallo studio sottotitoli di Saxa Rubra - con sottotitoli alla pagina 777 di Televideo - e audio descritte dagli studi del Salario - con audiodescrizione disponibile sul canale audio dedicato.

La Food and Drug Administration ha dato il via libera per l'utilizzo di faricimab, nuovo farmaco diretto contro due proteine alla base di questa malattia. L'approvazione si estende anche all'edema maculare diabetico.

Candidature entro il 15 aprile 2022

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104