Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

Comunicato della Sede Centrale UICI n. 4/2022

L'iniziativa, assicurano dall'azienda GTT, ha riscosso il plauso di realtà come Apri (Associazione pro retinopatici e ipovedenti) e Uici (Unione italiana ciechi e degli ipovedenti) che hanno partecipato alle prove di funzionalità.

PORDENONE. Quest'anno la Giornata della memoria si è caratterizzata per una particolare iniziativa dell'ANED provinciale che salva in rete, sotto forma di audiolibri, testimonianze e memorie della deportazione nei campi di sterminio nazisti.

La situazione più drammatica è quella della Lombardia (dove gli alunni disabili sono 2.676 alla scuola dell’infanzia e 19.916 alla primaria), che, tra mancate iscrizioni alle prove e bocciature al concorso in atto, alla fine conterà 2.024 posti vacanti, pari all’87,2% del totale, ben tre punti sopra la già pesante media delle sei regioni settentrionali.

GRAN BRETAGNA. Sviluppato un prototipo di test di gravidanza tattile che mostra i risultati sollevando delle protuberanze in silicone, il che consentirebbe alle donne con disabilità visiva di utilizzare il test in autonomia e con la necessaria riservatezza.

Il Comune ha annunciato di non poter più sostenere l’affitto, ritenuto troppo oneroso, e ha proposto alla scuola quattro sedi alternative. Il caso sul tavolo del ministro dell’Istruzione Bianchi: salvare il percorso all’Istituto dei ciechi.

Oculisti e associazioni, "senza risorse non sarà possibile disegnare nuovo e efficiente sistema assistenziale".

«Seguendo la cronologia delle operazioni di sterminio naziste – scrive Domenico Massano in questo approfondimento cui diamo spazio nell’imminenza della Giornata della Memoria del 27 gennaio -, si può dire che essendo stato l’omicidio delle persone con disabilità il primo, con buona probabilità è servito anche da “prova generale” per i successivi. Il successo dell’operazione convinse infatti i gerarchi nazisti che era possibile indurre uomini e donne comuni a uccidere un gran numero di persone innocenti, con la copertura e la cooperazione delle strutture burocratiche e culturali/scientifiche».

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Limbiate ha rinnovato la collaborazione con il Servizio Cani Guida del Lions Club per l’adozione di un cucciolo destinato a diventare guida per non vedenti. Il contributo offerto dal Comune coprirà parte delle spese necessarie per la prima fase di crescita, che proseguirà con l’addestramento e la consegna a coloro che ne hanno fatto richiesta.

Corriere della Sera del 23/01/2022

Le indicazioni ministeriali, al fine di favorire il processo inclusivo degli alunni diversamente abili e dei BES, indicano la possibilità di svolgere l’attività didattica in presenza, anche nei casi in cui siano operanti misure restrittive al fine di contenere la diffusione del Virus.

TARANTO. Quattrocento immersioni. Fino a quaranta metri di profondità. Tra caverne, ghiacciai e relitti. E una marea (è il caso di dirlo) di brevetti conseguiti. È davvero impressionante il curriculum degli abissi di Elisabetta Franco, Tonino Tramacere, Roberto Polsinelli, Daniele Renda, Roberto Rabito e Marina Zerbin, i primi magnifici sei sub non vedenti a frequentare «ArcheoPugliAbile», primo corso di archeologia subacquea nel mondo in programma a Taranto dal 19 al 23 gennaio.

L’AQUILA. Portato a termine il progetto che rende fruibile la Basilica di San Bernardino, nel centro storico aquilano, anche ai non vedenti e ipovedenti e a utenti non in presenza. È l’obiettivo raggiunto dal progetto di “Valorizzazione del complesso monumentale di San Bernardino a L’Aquila e dei tesori di arte sacra e contemporanea”, di cui è capofila l’Associazione Cavalieri del Venerdì Santo.

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104