Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

L'alunno disabile ha diritto ad essere seguito da un insegnante di sostegno munito della prescritta specializzazione per tutte le ore previste dal Piano educativo individualizzato. Lo ha stabilito la IV sezione del Tar Campania con una sentenza pubblicata il 14 dicembre scorso (7990/2021). Pertanto, qualora all'alunno sia stato assegnato un docente privo di tale titolo e per un numero di ore inferiori a quelle previste, l'alunno medesimo ha diritto al risarcimento del danno derivante dalla lesione del diritto allo studio.

Il 20 dicembre 2021 il Senato ha approvato all’unanimità, dopo un iter parlamentare accelerato, il disegno di legge n. 2475 che reca “Delega al Governo in materia di disabilità”. Il testo, di iniziativa governativa, era stato depositato alla Camera il 2 novembre scorso. La Commissione Affari sociali di Montecitorio ha apportato vari emendamenti al testo originale prima dell’approvazione da parte dell’Aula il 9 dicembre e del passaggio all’altro ramo del Parlamento.

Figlia di Stefano Bollani e Petra Magoni, ha 17 anni e una passione divorante per la musica. «Non vedere mi ha permesso di esplorare il mondo in modo diverso. Il mio futuro? In viaggio e pieno di concerti».

L’Istituto dei Ciechi di Milano ha avviato una collaborazione con le società CloudResults e Salesforce per la formazione di persone cieche o ipovedenti al fine di svolgere attività professionali necessarie a modellare soluzioni CRM assecondando i processi aziendali e integrando il CRM con il sistema ERP (Enterprise Resource Planning - ambiente integrato di gestione). I candidati dovranno far pervenire la propria adesione allegando il CV alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 16 gennaio 2022. Seguiranno colloqui di selezione.

Dopo il voto unanime della Camera, è arrivato quello del Senato, anch’esso all’unanimità, rendendo definitiva l’approvazione del Disegno di Legge Delega al Governo in materia di disabilità, prodotto dal Consiglio dei Ministri il 27 ottobre scorso, secondo gli impegni assunti dall’Italia nell’àmbito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Lo stesso Disegno di Legge Delega, infatti, è una delle riforme previste dal PNRR nella Missione 5, Componente 2 (Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore).

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Brescia promuove, il 14 gennaio, un workshop per riflettere sull'inclusione lavorativa.

Eliot, il cane guida - un giovane Labrador biondo -, cammina accanto a Claudio Mapelli, non vedente, presidente dell'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (UICI) di Bergamo, mantenendo il suo passo con naturalezza. Procedono insieme, allo stesso ritmo, superando incroci e scalini, salendo e scendendo dai marciapiedi lentamente ma senza incertezze. Si vede subito che fra loro c'è un legame profondo di fiducia e di lealtà. «Eliot rappresenta i miei occhi - sorride Claudio - mi permette di muovermi autonomamente».

Un'opera artistica e un'opera di fede: è la scultura Ecce homo secondo la Sindone, realizzata dall'artista non vedente Andrea Bianco dopo aver ascoltato una conferenza sulla Sindone della professoressa Emanuela Marinelli. «Volevo rappresentare correttamente ciò che Gesù ha patito».

Per riconoscere e distinguere i suoni tipici dell'ambiente quotidiano, molto spesso la vista è il nostro migliore alleato. Basti pensare a quanto risulti più difficile comprendere un interlocutore che parla dietro una mascherina. Ma che cosa succede all'udito quando la vista è assente?

Una nuova ala del Museo dedicata al design, un luogo multisensoriale dove i visitatori potranno scoprire in maniera interattiva, non solo quindi con il tatto ma con tutti i cinque sensi, gli oggetti iconici della storia del Design italiano, selezionati tra i progetti vincitori e menzionati del Compasso d’Oro.

Progetto di vita individuale, semplificazione e dialogo tra socio e assistenziale. Il ministro per le Disabilità Erika Stefani mette subito in chiaro: «La legge delega non è il riordino dell’universo mondo, sarebbe troppo ambizioso, ma l’inizio di un percorso su temi specifici».

L'AQUILA. Finalmente, davanti al Trigramma bernardiniano si potrà dire "Vietato non toccare!". Nella sala convegni del Convento di San Giuliano a L'Aquila, sabato prossimo 18 dicembre, alle ore 11,30, sarà presentata la prima traduzione tattile del Trigramma bernardiniano ad opera dell'Associazione AquilArtes, da anni impegnata sul territorio aquilano in progetti sull'accessibilità.

Lunedì 13 dicembre 2021, in occasione della ricorrenza di Santa Lucia, la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano ha consegnato la Medaglia d’oro della riconoscenza al giornalista e scrittore Gian Antonio Stella, «per aver affrontato con grande sensibilità attraverso le pagine del libro “Diversi” il tema della disabilità e dell’inclusione, diventando alfiere dei diritti delle persone particolarmente fragili che spesso non hanno voce».

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104