Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

Dalla passione di 2 giovani per la stampa tridimensionale alla rappresentazione in 3d di villa Almerico Capra. Risultato di 2 giorni e mezzo di stampa e realizzata in un materiale plastico ricavato dall'amido di mais, riciclabile ed ecosostenibile, non resterà un pezzo isolato. Nelle intenzioni dei 2 giovani imprenditori c'è infatti la riproduzione anche di altri monumenti, statue e opere pittoriche del patrimonio culturale di Vicenza.

Nel 2015 Fulvio Morella è in piedi davanti a una scultura di Jean Arp al Guggenheim di New York e fatica a reprimere la tentazione di allungare la mano, semplicemente perché quell'opera "chiede di essere toccata". La sua mostra che inaugura oggi negli spazi del Gaggenau DesignElementi Hub, " Pars Construens", nasce da quell'esperienza, e ovviamente si può toccare.

In occasione della Giornata Mondiale della Vista del 14 ottobre l’UICI di Cremona – all’insegna del messaggio chiave «prendersi cura della vista è semplice: solo quando la perdi capisci quanto era importante! Non bisogna mai perdere di vista la prevenzione. Questo perché la salute visiva va sempre preservata» – proporrà una serie di controlli oculistici gratuiti alla cittadinanza presso la Casa di Cura San Camillo (Via Mantova, 113, Cremona), allestirà un desk informativo, con distribuzione di materiale esplicativo sull’ importanza della prevenzione (Corso Campi, 46, Cremona, ore 9-17) e organizzerà un incontro informativo e conoscitivo, alla presenza di uno specialista, che sarà trasmesso dall’emittente televisiva Cremona1.

Non vedere bene è qualcosa che va ben oltre un disturbo oculare. Le maculopatie non soltanto limitano le attività quotidiane di chi ne soffre ma possono causare anche depressione, stress emotivo e accelerare il declino cognitivo.

FERMO. La nuova stagione dell'Accademia della Scherma Fermo si apre con importanti novità. Già è una buona notizia che si possa tornare ad allenarsi dopo il disastro provocato dalla pandemia, ora per il pianeta fermano della scherma ci sono anche altre chicche. Da quest'anno, infatti, il sodalizio fermano allarga il ventaglio delle proprie proposte diventando anche centro regionale di scherma per non vedenti.

Giuseppe Lo Giudice, consigliere dell’Associazione Italiana dei Medici Oculisti. “La maculopatia è una patologia cronica oculare, sempre più diffusa specie nella popolazione over 60: ogni anno si ammalano in Italia 20.000 persone solo di maculopatia degenerativa legata all’età, che è tra le principali cause della ipovisione e della cecità. Tassi più elevati di depressione, stress emotivo e disfunzioni cognitive sono associati alla perdita della visione centrale, così come la compromissione della vista è stata associata a una maggiore morbilità, compreso un raddoppiamento del rischio di cadute e un aumento dalle quattro alle otto volte del rischio di fratture dell’anca, una diminuzione di due volte dell’autonomia e un’ammissione anticipata, in media di tre anni, all’assistenza residenziale”.

È online l’audioguida sui servizi di pagamento in Europa e i diritti degli utenti, realizzata sulla base del vademecum diffuso dalla Commissione Europea. Questo nuovo strumento permette l’ascolto dell’informativa Ue per approfondire, tra l’altro, i principali aspetti introdotti dalla seconda direttiva europea sui servizi di pagamento, la cosiddetta Psd2.

Il progetto London Touch Tour 3D è targato Istituto Comprensivo “Alfonso Balzico” di Cava de’ Tirreni, dove in una classe terza di scuola secondaria di I grado Londra si visita con le mani per consentire all’instancabile Beatrice di toccare la città che ha già visitato, senza mai poterla vedere davvero con i suoi occhi, ma solo con quelli della sua famiglia che gliel’ha raccontata.

Comunicato della Sede Centrale UICI n. 75/2021

Un’importante Sentenza pronunciata dalla Corte d’Appello di Milano ha respinto il ricorso di una scuola privata del capoluogo lombardo, confermando l’Ordinanza di Primo Grado del Tribunale che aveva accertato la condotta discriminatoria tenuta dalla scuola stessa, consistente nell’avere rifiutato a un bimbo con disabilità l’iscrizione alla prima elementare, dichiarando di non essere disposta ad accettare l’iscrizione di più di un alunno con disabilità per classe.

«L’Unione Europea dovrebbe avere una definizione comune di disabilità e introdurre una Carta Europea della Disabilità per il riconoscimento comune di tale condizione in tutto il proprio territorio»: è uno dei punti più qualificanti della Risoluzione approvata il 7 ottobre dal Parlamento Europeo, che tra le altre raccomandazioni rivolte all’Unione parla di accessibilità ad ogni livello, di sistemi educativi aperti a tutti gli studenti, di alloggi non segreganti, di lotta alle violenze nei confronti delle persone con disabilità e della necessità di colmare il divario occupazionale.

Anche quest’anno, purtroppo, ormai quasi a distanza di un mese dall’inizio della scuola, sono tantissime le classi in cui si attende ancora l’arrivo dell’insegnante di sostegno. Si tratta di migliaia di casi, in tutto il Paese e in ogni ordine e grado.

Dal 7 ottobre e fino al 7 novembre al Castello di Monte Sant’Angelo (FG) una mostra itinerante che offre la possibilità unica di ammirare contemporaneamente i monumenti del sito seriale “I Longobardi in Italia. Nelle sale saranno esposti sette modellini tridimensionali in scala dei monumenti architettonici che rappresentano maggiormente il sito seriale longobardo e sette modellini relativi alle aree in cui sono situati i monumenti, per permettere l’esplorazione tattile dei loro contesti di provenienza. A rendere il percorso ancor più accessibile saranno le audio descrizioni (in italiano e inglese), registrate dagli attori della Compagnia #SIneNOmine della Casa di Reclusione di Maiano a Spoleto, da ascoltare tramite NFC e QR code, nonché un catalogo in Braille e uno in large print in libera consultazione.

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658