random_image2.jpg


Nel 2024, in Lombardia migliaia di persone con disabilità con elevato bisogno di sostegno assistite dai loro familiari subiranno un taglio dei contributi economici: diverse centinaia fra loro, invece, non riceveranno addirittura alcun tipo di supporto.

Scendiamo in piazza per affermare e difendere i nostri diritti perché TUTTI HANNO DIRITTO ALL’ASSISTENZA E A SCEGLIERE COME VIVERE

Le nuove norme, nazionali e regionali, che regolano il Fondo per la Non Autosufficienza stanno comprimendo questo diritto, riducendo le risorse economiche destinate alle persone con disabilità con lo scopo di finanziare dei servizi ad oggi non esistenti. Centinaia di persone con disabilità con elevato bisogno di sostegno, verranno messe in “lista d’attesa” invece di ricevere i supporti di cui hanno bisogno e diritto.

Chiediamo

Al Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e a tutti i Consiglieri Regionali di stanziare i 10 milioni di Euro necessari per garantire, per quest’anno, a tutte le persone con disabilità - senza alcuna lista di attesa - di poter ricevere un sostegno adeguato per l’assistenza offerta dai loro caregiver familiari.

Al Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e al Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Marina Calderone di stanziare, quest’anno, le adeguate e significative risorse necessarie per poter avviare l’implementazione dei servizi previsti dal Piano Nazionale per la Non Autosufficienza, senza privare le persone con disabilità e i loro familiari dei sostegni economici, comunque insufficienti, garantiti fino ad oggi.

Alle tutte le forze politiche di avviare il confronto necessario per modificare questo Piano che, alla prova dei fatti, sta mostrando di non rispettare i diritti delle persone con disabilità.

Alla Repubblica Italiana, in tutte le sue articolazioni, di prevedere un incremento progressivo delle risorse destinate al Fondo per la Non Autosufficienza e, in generale, al supporto delle persone con disabilità considerando che il numero delle persone con elevato ed elevatissimo bisogno cresce di anno in anno e che la spesa sociale italiana per la disabilità è di gran lunga inferiore alla media degli altri Stati Europei.

Oggi le persone con disabilità devono adattare la loro vita all’offerta di servizi, prestazioni e contributi che vengono offerti loro. Il rispetto dei diritti umani di tutte le
persone con disabilità richiede che siano invece i sostegni a doversi adattare alle esigenze e ai progetti delle persone. È quanto già previsto dalle Convenzioni internazionali, dalla Legge delega al Governo in materia di disabilità e dalla Legge Regionale per il diritto alla vita indipendente e all’inclusione sociale di tutte le persone con disabilità.

Il diritto ad una vita libera e dignitosa, senza le adeguate risorse e senza la necessaria flessibilità, rimane - ancora una volta - un diritto umano proclamato ma non rispettato.

Sono già molte le iniziative assunte, a diversi livelli, per protestare contro questa situazione.

Martedì 16 aprile alle ore 11 ci troviamo, tutti insieme, in Piazza Duca D’Aosta, davanti alla sede del Consiglio Regionale della Lombardia, a manifestare per la difesa dei nostri diritti e per una società rispettosa dei diritti di tutte le persone.

Nulla su di noi, senza di Noi!

Associazioni promotrici

LEDHA – Lega per i diritti delle persone con disabilità
FAND Lombardia – Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità
AISA Lombardia – Associazione Italiana per la lotta alle Sindrome Atassiche
AISLA - Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
AISM APS/ETS Sede Regionale Lombardia
ANFFAS Lombardia – Associazione regionale di famiglie e persone con disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo
ANGLAT – Lombardia Associazione Nazionale Guida Legislazioni Andicappati Trasporti
ANGSA Lombardia – Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici
ANMIC Lombardia – Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili ANMIL – Lombardia 'Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro
Associazione PROVID
AUS Niguarda – Associazione Unità Spinale
Comitato 16 novembre
Comitato Uniti per l’Autismo
ENIL Lombardia – Rete per la vita indipendente in Lombardia
ENS Lombardia – Ente Nazionale per la protezione e l'assistenza dei Sordi Famiglie SMA APS ETS
Huntington ONLUS – La Rete Italiana della Malattia di Huntington Progetto di Vita Indipendente APS
UICI Lombardia – Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti UILDM – Coordinamento Regionale Lombardo Unione Lotta alla Distrofia Muscolare
UNMS Lombardia – Unione Nazionale Mutilati per Servizio 

Con il sostegno di

FISH Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap e di tutte le sue associazioni aderenti
FAND Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità e di tutte le sue associazioni aderenti
ANTEAS
Auser Lombardia
CBM Italia
CGIL Lombardia
CISL Lombardia
Forum Terzo Settore Lombardia
SMI Sindacato Medici Italiani Lombardia
UIL Lombardia

Testo completo Piattaforma e Associazioni aderenti

Testo EasyToRead_manifestazione 16 aprile

Testo_CAA_per_manifestazione

Volantino manifestazione 16 aprile

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uici.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104