random_image2.jpg

La tecnologia a servizio delle persone con disabilità visiva. Per rendere le città (Monza compresa) più accoglienti, sicure e vivibili in completa autonomia anche per chi vive al buio. Il progetto si chiama LETIsmart ed è già stato avviato con successo in diverse città italiane. Non serve molto né dal punto di vista economico che di infrastrutture: non serve spaccare marciapiedi e strade, o installare nuovi semafori e sensori.

Mentre in Italia è in discussione una Proposta di legge sul turismo accessibile e in concomitanza con la protesta dello European Disability Forum (EDF) sull’inefficienza del trasporto aereo delle persone con disabilità, nelle scorse settimane è entrato in vigore il Regolamento dell’Unione Europea relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario (Regolamento UE 2021/782).

Si è svolta a Mantova la terza tappa della "Carovana dell'autonomia urbana" curata e promossa dall'Uici, l'Unione italiana ciechi e ipovedenti. Un appuntamento che prevede una serie di eventi in diverse città per migliorare l'autonomia di non vedenti e ipovedenti in ambiente urbano attraverso soluzioni tecnologiche e documentali che l'Uici ha messo in campo con un grande lavoro di ricerca e sviluppo, in collaborazione con prestigiose realtà imprenditoriali e sociali.

Sono cresciuti assieme alla musica, ancora compagna di viaggio nei progetti che li vedono coinvolti singolarmente e insieme. Filippo Visentin è un pianista cieco, Giulia Mazza una violoncellista sorda, entrambi convivono fin da piccoli con la loro disabilità, il destino da pochi mesi li ha accomunati in un’avventura che li vede esibirsi come duo che autodefiniscono “insolito”.

STRASBURGO. Le aziende che operano nell'Unione europea dovranno riferire sulle loro pratiche per l'inclusione delle persone con disabilità e di altri gruppi emarginati. È quanto prevede la nuova Direttiva Ue sul Corporate Sustainability Reporting (Csrd).

Per l'anno scolastico 2023/2024 l'Istituto dei Ciechi di Milano organizza corsi per insegnanti ed educatori di allievi con disabilità visiva - Dal 5 settembre 2023, presso la sede in via Vivaio 7.

Qui Brescia del 09/06/2023

È entrato in vigore il Regolamento UE 2021/782 del 29 aprile 2021 che disciplina i diritti e gli obblighi dei passeggeri e delle passeggere nel trasporto ferroviario. Esso aggiorna la precedente normativa del 2007 e si applica ai viaggi su rotaia internazionali o nazionali in tutta l’Unione Europea.

Agenzia Dire del 05/06/2023

Il nostro I.Ri.Fo.R. della Lombardia, grazie al prezioso sostegno del Consiglio di Amministrazione Centrale e del nostro team di operatori e collaboratori, realizzerà i suoi consueti campi estivi anche per l’estate 2023. I campi si svolgeranno presso la struttura ampiamente rodata di Villa Sant’Ignazio a Duna Verde di Caorle (VE).

Osservatorio Malattie Rare del 28/05/2023

Il Movimento Apostolico Ciechi, dal 1978, indice annulamente il Premio "Antonio Muñoz", finalizzato alla promozione della qualità dell'inclusione e dell'istruzione scolastica delle persone con disabilità visiva.

Corriere della Sera del 24/05/2023

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uici.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104
Codice SDI: 5RUO82D