Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

Le Federazioni FISH e FAND esprimono congiuntamente soddisfazione per l’elezione di Mario Barbuto alla Presidenza del FID (Forum Italiano sulla Disabilità), una scelta che ha trovato consenso unanime, anche oltre gli schemi organizzativi e procedurali del Forum. Barbuto è presidente nazionale dell’UICI dal 2014 e componente dal 2015 del Consiglio Direttivo dell’Unione Europea dei Ciechi. 

Grazie all’impegno dell’UICI di Modena (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), d’ora in poi, nella città emiliana, sarà facile e finalmente possibile prenotare l’esame specialistico del campo visivo presso l’Azienda Sanitaria Pubblica, con totale copertura delle spese a carico del Servizio Sanitario Nazionale e farlo con la metodica più corretta. Vediamo come si è arrivati a questo risultato tramite un percorso che costituisce un esempio da seguire.

Brescia – Consegnati i diplomi ai partecipanti non vedenti ed ipovedenti al corso per assaggiatori di vino organizzato dall’ONAV in collaborazione con la locale Sezione UICI.

Una legge del 2006 prevede tutela inibitoria e risarcitoria per le persone con disabilità vittime di discriminazioni, ma è stata poco applicata nelle vicende giudiziarie, anche scolastiche.

Come noto ai più, il Decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 66, afferente l’inclusione scolastica, prevede una serie di adempimenti per circa nove deleghe per le quali sono necessari altrettanti regolamenti attuativi la cui definizione, 

Sono ora 52 gli interventi di impianto di protesi retinica Argus II eseguiti in Italia in quasi 7 anni. L’ultimo paziente sottoposto all’impianto è un ragazzo di 35 anni di Firenze, il più giovane tra tutti i 52 pazienti sui quali è stato effettuato l’intervento di protesi retinica Argus II.

Presentate le iniziative per rendere accessibili a tutti le 14 teche: ci saranno tablet con un avatar che usa la lingua dei segni e un percorso per non vedenti con QR code.

«Buongiorno a tutti e benvenuti». Il conduttore parla nel vecchio microfono dell'Eiar ed è una provocazione. «Mi sentite?».

L'appello del presidente nazionale dell'associazione nazionale insegnanti e formatori, Marcello Pacifico, al ministro dell'Istruzione: "Spetta a questo governo prendersi in carico il problema: bisogna assolutamente aumentare le immissioni in ruolo".

Inclusione allo studio: la Lombardia apre un tavolo con il governo sui disabili sensoriali

GALLIPOLI. Il Castello di Gallipoli si dota di un percorso inclusivo con mappe tattili e guide in braille realizzate dagli studenti dell’Istituto Tecnico Amerigo Vespucci in collaborazione con l’Agenzia di Comunicazione Orione.

Se l’innovazione non è diffusa non serve a creare inclusione, specie in relazione alla disabilità, una condizione che può riguardare tutti noi in determinati momenti della vita. Ecco perché la tecnologia per i musei e per tutti gli istanti della vita può e deve essere inclusiva pur senza essere costosa o individualizzata.

Opere da accarezzare

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104