Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg


CASTEGNATO. Domenica il parco del Brolo di Castegnato ospiterà una nuova installazione, un'opera in bilico tra arte innovativa e inclusione.

L'inaugurazione della performance è il punto di arrivo di «Osservando i sogni», il progetto multisensoriale avviato ad ottobre grazie ai laboratori messi a punto dall'associazione Skarti d'Autore in collaborazione con l'Unione italiana ciechi e ipovedenti ed il patrocinio dell'Amministrazione comunale. Si tratta di un dipinto murale del tutto particolare, concepito e realizzato proprio per persone con gravi deficit di vista o non vedenti. L'idea è nata dalla collaborazione con Maurizio Pasetti, artista ipovedente, scrittore, regista e musicista. «Abbiamo pensato di realizzare un'opera che consentisse un'esperienza e una percezione diversa di un dipinto murale - spiega Elia Gavezzoli di Skarti d'Autore -, mostrando inoltre come si possa trasformare uno spazio pubblico, rendendolo accessibile e interpretabile». Per realizzare l'opera - che si potrà «guardare, toccare e ascoltare» - sono state utilizzate nuove tecnologie come la stampa in 3D, i bassorilievi e apparati sonori anche più strani, come gli acchiappasogni (simbolo del progetto), realizzati nel corso dei laboratori proprio dagli ipovedenti. Alla realizzazione del dipinto murale hanno collaborato anche l'artista di Cuneo IbanilTerribile, oltre a EliaJungle e Kettypare, rispettivamente presidente e vice dell'associazione, Il tema dell'installazione è l'acqua, un argomento di pressante attualità alla luce della siccità record e del dibattito attorno alla privatizzazione delle risorse idriche. «Nel parco del Brolo c'è una piccola riserva naturale ricca di pesci e tartarughe, e il rumore dell'acqua verrà amplificato - aggiunge Gavezzoli -. Perché gli acchiappasogni? Perché chi è diventato ipovedente nel tempo, "vede" attraverso i sogni cose che gli erano familiari». A livello pratico, il murale potrà essere ammirato da chiunque, mentre attraverso una «mappatura» a livello digitale tutti potranno «toccarlo». L'inaugurazione che chiuderà il percorso artistico è fissata per le ore 10.30. (C.Reb.)

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT60R0306909526100000007104