Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg


Sabato 26 giugno il Consiglio Regionale Lombardo UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) si è riunito in seduta ordinaria in modalità videoconferenza tramite piattaforma Zoom.

La riunione ha avuto inizio alle ore 9.40 col saluto ai presenti del Presidente Flaccadori; all’appello risultavano assenti i Consiglieri Frasson, Ghisalberti, Inverardi, Livraghi, Mapelli e Tessandori.

Dopo avere approvato il verbale relativo alla riunione del 27 marzo u.s., il Consiglio ha ratificato le delibere adottate dalla Direzione Regionale in occasione delle riunioni svoltesi il 29 aprile, il 10 maggio e il 4 giugno uu.ss..

Giunti al punto 4 dell’ordine del giorno, la Presidenza Regionale ha riferito quanto segue:

1. l’11 giugno u.s. si è riunito il Tavolo del Terzo Settore istituito presso Regione Lombardia;

2. il 21 giugno u.s. si è riunito il nuovo Comitato di Coordinamento della FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali di Persone con Disabilità) Lombardia. La Presidenza Regionale ha espresso profondo rammarico per la perdurante assenza di una strategia unitaria all’interno della Federazione la quale, a tutt’oggi, non ha ancora attivato le procedure per giungere ad una propria costituzione formale. Le considerazioni svolte dalla Presidenza sono state pienamente condivise dal Consigliere Delegato Stilla il quale, in un breve intervento, ha evidenziato il prevalere di un atteggiamento teso ad ostacolare un rilancio dell’importante funzione che la Federazione potrebbe svolgere, limitandone fortemente le azioni. Come la Presidenza Regionale, anche il Consigliere Delegato ha rimarcato l’importanza di una costituzione formale della Federazione, in quanto essa le darebbe una connotazione maggiormente funzionale alle azioni che è chiamata a condurre e sarebbe in grado di presentarsi con una base politica ben più solida di fronte agli interlocutori;

3. il 24 giugno u.s., presso Regione Lombardia, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione del bando promosso da Regione Lombardia e Fondazione CARIPLO per sostenere l’attività ordinaria degli Enti operanti nell’ambito del Terzo Settore. Il predetto bando, in scadenza il 29 luglio p.v., intende sostenere lo svolgimento dell’attività ordinaria di alcuni soggetti, in modo da consentire loro la tenuta della capacità organizzativa in varia misura pregiudicata dall’emergenza sanitaria e la prosecuzione delle attività di interesse generale da essi svolte.

Il Consiglio ha altresì preso atto della seguente memoria scritta trasmessa dalla Presidenza Regionale alla Segreteria:

1. nei giorni 30-31 marzo e 1 aprile uu.ss. la Presidenza ha presieduto le selezioni per i progetti di servizio civile presso le Sezioni Territoriali di Mantova, Milano e Sondrio;

2. il 30 marzo u.s. il Vicepresidente Benzoni ha partecipato ad una riunione dei Presidenti Regionali convocata dalla Sede Centrale UICI. Sono stati affrontati i seguenti temi: finalità e gestione del Fondo di Solidarietà e organizzazione sul territorio;

3. l’8 aprile u.s. la Presidenza ha partecipato in rappresentanza dell’UICI Lombardia all’ assemblea del Forum della Solidarietà, che ha votato i documenti relativi all’attività ed il Rendiconto 2020;

4. il 14 aprile u.s.:

a) si è svolta una riunione del Tavolo del Terzo Settore di Regione Lombardia, nella quale sono stati trattati i seguenti temi: istituzione del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) e linee guida piani di zona 2020-2023;

b) il Consigliere Delegato Stilla ha partecipato ad un incontro presso Regione Lombardia, nel quale è stato affrontato il tema relativo al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre 2020 concernente “Ulteriori risorse assegnate al Fondo per la Non Autosufficienza 2020 esercizio 2021 in conseguenza alla emergenza epidemiologica da Covid 19”;

5. il 26 aprile u.s. il Consigliere Delegato Stilla ha partecipato ad una riunione svoltasi presso Regione Lombardia inerente il “Dopo di noi”. Nello specifico, durante la predetta riunione è stato trattato il tema relativo al nuovo Piano regionale DOPO DI NOI L. 112/2016 (risorse annualità 2020) e la valutazione dei risultati dell’applicazione della Delibera della Giunta Regionale XI/3404/2020;

6. il 12 maggio u.s. il Ministro per le Disabilità Erika Stefani ha visitato la sede del Servizio di Intervento Precoce presso la Sezione UICI diBrescia e successivamente, unitamente al Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e all’Assessore Regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari Opportunità Alessandra Locatelli, ha partecipato ad un incontro on line con i rappresentanti della FAND Lombardia. Il giorno successivo, il Ministro Stefani e l’Assessore Locatelli hanno inoltre visitato la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano e la locale Sezione UICI. Nella stessa giornata si è svolto un incontro in videoconferenza, al quale ha preso parte anche il Presidente Nazionale UICI Mario Barbuto;

7. il 20 maggio u.s. si è riunita la Cabina di Regia del progetto “Disabilità visiva ed emergenza Covid-19: tra nuove difficoltà e nuove opportunità”;

8. il 21 maggio u.s. si è svolta una riunione della Cabina di Regia del progetto “Disabilità e Violenza”;

9. prosegue il confronto con l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (IAPB) ONLUS Sezione Italiana riguardante le problematiche connesse all’Unità Mobile Oftalmica gestita dal Consiglio Regionale Lombardo UICI;

10. il 27 maggio u.s. si è riunito il Gruppo di monitoraggio delle attività legate al “Dopo di Noi”, al fine di discutere in merito alla gestione del Fondo annualità 2020 e agli indirizzi di programmazione per l’attuazione degli interventi e dei servizi di cui all’art. 3 del Decreto Ministeriale 23 novembre 2016;

11. il 29 maggio u.s. si è svolta l’Assemblea dei Soci della Fondazione Casa del Cieco di Civate (Lecco), che ha eletto 5 componenti del Consiglio di Amministrazione, tra cui Franco Lisi (UICI Milano), Maria Grazia Seva e Donatella Falaguerra (UICI Lecco). Completano il Consiglio di Amministrazione il rappresentante del Consiglio Regionale UICI Paola Vassena e il rappresentante dell’Arcivescovo di Milano;

12. il 31 maggio u.s. il Segretario Regionale Aroldi ha partecipato ad un incontro formativo svoltosi presso il Centro Servizi per il Volontariato;

13. il 3 giugno u.s., all’interno del roseto della Villa Reale di Monza, è stato inaugurato un percorso naturalistico accessibile alle persone ipo e non vedenti.

Successivamente, in qualità di Consigliere Nazionale, è intervenuto nuovamente il Consigliere Delegato Stilla, il quale ha riferito quanto segue:

1. il Presidente Nazionale UICI Mario Barbuto fa parte del Consiglio Direttivo del Forum del Terzo Settore. Per l’Unione ciò rappresenta un elemento di notevole rilevanza, in quanto le permette di essere presente in maniera attiva nei diversi processi decisionali di interesse per la categoria;

2. per quanto concerne il delicato tema del “Dopo di noi”, si è convenuto con la Presidenza Nazionale di svolgere le varie attività presso la Sede del Consiglio Regionale Lombardo UICI.

Procedendo all’esame del punto 5 dell’ordine del giorno, uditi i riferimenti della Presidenza Regionale e del Segretario Regionale, il Consiglio ha preso atto che, come reso noto dalla Sede Centrale UICI con il comunicato n. 52/2021, il 1° giugno u.s., con la sua iscrizione nel Registro delle persone giuridiche, la Prefettura di Roma ha perfezionato l’approvazione dello Statuto Sociale nel testo formulato dal 24° Congresso. La presidenza ha altresì riferito che si sta procedendo alle opportune verifiche in merito ad eventuali adempimenti burocratici in capo al Consiglio Regionale Lombardo UICI e alle Sezioni Territoriali lombarde.

Successivamente, uditi i riferimenti della Presidenza e dopo un breve scambio di informazioni, considerata la necessità di dotarsi di materiale espositivo che sia più facilmente trasportabile e e maggiormente resistente, il Consiglio ha approvato la proposta della Presidenza stessa inerente la stampa di 25 pannelli avvolgibili da utilizzare per la mostra fotografica “Io ti vedo così” volta a sensibilizzare la collettività circa i problemi delle persone ipovedenti con l’esposizione di fotografie che riproducono le condizioni visive di queste ultime. A tal fine viene autorizzata la spesa pari ad € 1830,00 IVA inclusa con un contributo pari ad € 100.00 a carico di ciascuna Sezione Territoriale, con l’impegno di utilizzare il suddetto materiale per l’organizzazione di almeno un evento all’anno nei rispettivi territori di competenza.

Giunti all’esame del punto 7, relativamente alla Giornata Regionale per la Prevenzione della Cecità e la Riabilitazione Visiva in programma l’8 dicembre p.v., il Consiglio ha dato mandato alla Presidenza di individuare, di concerto con la ditta ICAM, il prodotto più idoneo da distribuire tenendo conto che verranno utilizzati i cofanetti realizzati in occasione del centenario dell’Unione e rimasti in giacenza a causa dell’annullamento delle diverse iniziative per via dell’emergenza sanitaria.

Per quanto concerne le attività progettuali in atto, il Consiglio ha adottato le seguenti delibere:

- Progetto “Disabilità e violenza”

a. viene ratificata l’istituzione del registro dei volontari operanti nell’ambito del progetto;

b. viene ratificata la spesa pari ad € 842.50 per le coperture assicurative a favore dei volontari di cui al punto precedente;

c. viene ratificata la spesa pari ad € 1830,24 per il pagamento di 18 canoni relativi al centralino virtuale attivato per erogare il servizio “Voce amica” realizzato nell’ambito del progetto medesimo.

Il suddetto progetto, presentato in seguito al bando di Regione Lombardia per il sostegno alle attività di organizzazioni di volontariato e di associazioni di promozione sociale per l’anno 2019, vede il Consiglio Regionale Lombardo UICI coinvolto quale capofila e come partner l’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) di Milano, l’Associazione SVS Donna Aiuta Donna ONLUS operativa presso il Centro antiviolenza della clinica Mangiagalli di Milano e il Forum della Solidarietà della Lombardia. Destinatari degli interventi saranno soggetti con disabilità (in particolare con disabilità sensoriale) ed eventuali disabilità aggiuntive vittime di violenza, per le quali il predetto progetto si propone di creare una sinergia fra le associazioni di persone con disabilità e i centri antiviolenza operanti sul territorio, attivare canali di comunicazione e di confronto con i soggetti che prendono in carico i casi di persone con disabilità vittime di violenza, formare gli operatori e i volontari delle associazioni che si occupano della salute e del benessere delle persone con disabilità, nonché di offrire alle persone con disabilità vittime di violenza la possibilità di essere accolte, supportate e ascoltate da personale competente.

- “Disabilità visiva ed emergenza Covid-19: tra nuove difficoltà e nuove opportunità”

• viene autorizzata la spesa pari ad € 2000,00 IVA esclusa a carico del progetto medesimo per l’implementazione del sito web del Consiglio Regionale Lombardo UICI, al fine di dotarlo di una bacheca virtuale ad uso delle Sezioni Territoriali, le quali potranno inserire in maniera diretta eventi da esse organizzati così da renderli maggiormente visibili a livello regionale.

- Progetto “Lavoro in vista”

• viene preso atto che è stata corrisposta da parte della Fondazione CARIPLO la metà della somma prevista in fase di approvazione del progetto.

- Progetto “Disabili Visivi in Musica”

• viene approvato il progetto elaborato dalla Direzione Regionale come deliberato dal Consiglio nella seduta del 26 settembre 2021 e viene dato altresì mandato alla Presidenza Regionale di proseguire il dialogo con Regione Lombardia per ottenere l’eventuale patrocinio dell’evento. Il progetto, che vede il Consiglio Regionale Lombardo UICI coinvolto su proposta di una piccola casa discografica, si rivolge a persone con disabilità visiva appassionate di musica e sarà incentrato su un concorso musicale organizzato avvalendosi di appositi canali Youtube.

Il Consiglio ha poi adottato le seguenti delibere di carattere amministrativo:

• viene autorizzata la spesa pari ad € 2500,00 per la stipulazione del contratto assicurativo relativo al pullmino acquistato dal Consiglio Regionale Lombardo UICI e concesso in uso all’IRIFOR (Istituto per la ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) Lombardia a seguito di apposita convenzione, come deliberato dalla Direzione Regionale il 4 giugno u.s..

Sono state altresì adottate le seguenti delibere di carattere organizzativo:

• vista la richiesta pervenuta alle Associazioni appartenenti alla FAND Lombardia dall’Assessore Regionale allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione Stefano Bolognini di organizzare un momento di confronto con i giovani di età compresa fra i 15 e i 34 anni in vista di una Legge quadro Regionale che disciplini le attività ad essi rivolte, viene stabilito di procedere alla costituzione di un gruppo che in tale occasione rappresenti l’UICI Lombardia.

Dopo la trattazione di argomenti vari, alle ore 12.30 il Presidente Flaccadori ha dichiarato chiusa la seduta.

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658