Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


INPS - Accesso privilegiato ai servizi per persone disabili

Notizia del 09/09/2011

INPS - Accesso privilegiato ai servizi per persone disabili

Si rende noto che l'INPS, nell'ottica di tutelare alcune categorie di utenti che si trovino in particolari situazioni che, comportando una riduzione dell'autonomia personale anche di natura temporanea, ovvero richiedendo assistenza e cura, rendono più difficoltoso l'accesso ai pubblici servizi, nel messaggio n. 16868 del 30.8.2011 ha comunicato l'intenzione di istituire nelle proprie sedi corsie preferenziali che consentano a tali soggetti di accedere alle postazioni di front office, con priorità rispetto agli altri utenti.
Pertanto, l'accesso preferenziale ai servizi previdenziali e assistenziali dovrà essere consentito, in particolare, ai seguenti soggetti:

* donne in gravidanza;
* persone disabili ovvero con capacità motoria, anche solo temporaneamente, ridotta;
* genitori con bambini di età inferiore a un anno.

Si sottolinea che la sussistenza dei rispettivi presupposti, ove non sia evidente, potrà essere accertata richiedendo di esibire regolare attestazione.
Tale intervento costituisce attuazione della vigente normativa che si ritiene utile richiamare, anche ai fini di una eventuale applicazione in situazioni consimili:

* il Decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151 sulla tutela e il sostegno della maternità e paternità;
* la Legge 5 febbraio 1992, n. 104, che, all'art. 1, propone la finalità di prevenire e rimuovere "le condizioni invalidanti che impediscono lo sviluppo della persona umana e il raggiungimento della massima autonomia possibile e la partecipazione della persona handicappata alla vita della collettività nonchè la realizzazione dei diritti civili politici e patrimoniali";
* la Circolare 28 marzo 2006, n. 50, con la quale, al par. 1, lett. e), allo scopo di migliorare il rapporto con l'utenza, è stato previsto di aumentare i punti di accesso e semplificare i percorsi, smistando le persone nella maniera più opportuna a seconda delle esigenze manifestate.



Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2017 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154