Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

In un’ottica di collaborazione tra attori, registi, effettisti, speaker e sceneggiatori con e senza disabilità visiva, dall’Associazione DramaBooks  il voice comic (fumetto in voce) “Giangi Bombatomica”, un radiodramma che racconta le storie come nei fumetti, usando effetti audio, dialoghi e descrizioni al posto delle immagini.

Salgono a 300 le stazioni ferroviarie gestite dalle 14 Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). È questo l’effetto dell’ampliamento del circuito di assistenza per le persone con disabilità e a ridotta mobilità, anche temporanea, con 20 nuovi scali serviti in 12 Regioni.

Al via un progetto condiviso per rafforzare la cultura dell’accessibilità delle pubblicazioni nel settore bancario.

Trasmessa dal MIUR a fine dicembre una nota con le procedure che le segreterie devono seguire per l'inserimento dei dati relativi agli studenti con disabilità frequentanti le scuole statali all'interno dell'Anagrafe nazionale degli studenti.

La normativa incrementa gli incentivi alle imprese che ricollocano lavoratori con disabilità dopo un infortunio: fino al 60% della retribuzione sarà rimborsata da INAIL. Si rafforza così il sostegno dell'istituto all'inserimento e reinserimento lavorativo.

ISTAT - Nel 2016 i Comuni hanno destinato alla disabilità il 25,5% della propria spesa sociale, per un valore di 2.854 euro per abitante con disabilità. Pur crescendo costantemente, tale dato, negli ultimi anni, lo ha fatto in modo più contenuto rispetto a prima e soprattutto si continuano a registrare forti squilibri da territorio a territorio, con il Sud ancora una volta di gran lunga “fanalino di coda”.

Ecco nel dettaglio gli interventi a favore delle persone con disabilità previsti dalla Legge di Bilancio 2019.

Sergio Pillon, coordinatore della Commissione Tecnica Paritetica del Ministero della Salute per lo sviluppo della telemedicina nazionale, ci conduce attraverso un’ampia illustrazione dei principi del “progettare per tutti” in materia di servizi digitali.

Sono andati a fare gli ambasciatori in casa dei maestri. Hanno spiegato, divulgato, dimostrato, chiesto adesioni e fatto proseliti. Squadre si sono già costituite anche in Francia, Germania, Pakistan, a Cuba e a Panama; a New York i giocatori non vedenti fondano i Rockers. Ora tutti pronti per Tokyo!

Condividere con utenti ciechi e sordi documentazione di natura infermieristica e sanitaria. È questo lo scopo del “progetto Braille-LIS” che venerdì 11 gennaio scorso gli Ordini degli infermieri hanno presentato al presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658