Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

È illegittimo chiedere alle persone con disabilità di dare fondo ai propri risparmi per pagare le spese di assistenza. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato respingendo il ricorso presentato dal Comune di Milano contro una sentenza del Tar Lombardia, che ha dichiarato illegittima una delibera sull'uso dei risparmi privati di disabili e famiglie fino a 5 mila euro, perché contraria alla normativa nazionale sull'Isee.

«Mentre la Giornata Internazionale della Donna dell’8 Marzo si avvicina – scrive Simona Lancioni -, fa piacere constatare come anche le donne con disabilità siano considerate all’interno di una ritualità collettiva. Questo dato ha un importantissimo significato simbolico nel promuovere la loro inclusione anche a livello culturale. E tuttavia, passata la ricorrenza dedicata, è necessario andare oltre il rito e dare risposte concrete alle loro istanze, e per farlo serve una riflessione articolata, che tenga conto delle tante variabili che entrano in gioco».

ROMA, 2-3 marzo. Oltre 50 persone, tra astrofili, professionisti di astronomia, didattica, tiflologia e rappresentanti di Istituti di ricerca e Università, hanno preso parte al primo Convegno nazionale di divulgazione inclusiva dell’astronomia, organizzato dal gruppo “Divulgazione inclusiva” dell’Unione Astrofili Italiani (UAI), in collaborazione con il Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi.

Anna Capietto, responsabile del Laboratorio Sergio Polin per la Ricerca e la Sperimentazione di Nuove Tecnologie Assistive per le STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) nel Dipartimento di Matematica Giuseppe Peano dell’Università di Torino, oltreché referente per la Disabilità nel Dipartimento stesso

In una lunga intervista rilasciata a Stefania Leone Anna Capietto, docente al Dipartimento di Matematica dell’Università di Torino, illustra le attività svolte dal Laboratorio Sergio Polin per lo sviluppo di nuove tecnologie assistive per favorire lo studio delle materie scientifiche da parte degli studenti con disabilità visiva.

COMO. Da Iubilantes e UICI il sito web “Camminacittà”, un valido strumento per conoscere itinerari accessibili e barriere architettoniche.

Claudio La Corte, Presidente della Sezione UICI di Como: «Prima di diventare una città a misura di persone cieche e ipovedenti, Como ha ancora un bel po’ di strada da fare».

«Per noi persone con disabilità e per il nostro movimento – scrive Gianluca Rapisarda – il decimo anniversario della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità ha costituito una preziosa occasione per rilanciare una sfida costruttiva e propositiva alla classe dirigente del nostro Paese, per far sì che essa rimetta al centro della scena le persone con disabilità, con i loro diritti fondamentali all’autodeterminazione, all’inclusione e alla cittadinanza attiva».

Il Tribunale di Benevento – Sezione Lavoro con sentenza 236 del 18 febbraio 2019 ha accolto il ricorso presentato da una docente di scuola secondaria superiore che aveva richiesto il riconoscimento - negato dalla Pa - del periodo di congedo straordinario usufruito per l'assistenza al familiare (figlio) disabile nel computo dell'anzianità di servizio valevole ai fini della progressione economica di carriera.

Giampiero Griffo, da poco nominato coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell'Osservatorio nazionale sulle disabilità, evidenzia obiettivi raggiunti e lacune da colmare: "Il modello medico va superato, sostituito dall'approccio dei diritti e della cittadinanza".

Incentivi fiscali per i datori di lavoro che migliorano le condizioni di lavoro dei dipendenti con disabilità o che assistono familiari disabili. Inoltre, definizione del «Codice per la persona con disabilità». A prevederlo, tra l'altro, è la bozza di disegno di legge con la delega al governo per la semplificazione e codificazione in materia di disabilità, approvato giovedì dal consiglio dei ministri.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658