Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg


La Stampa del 26.04.2019

BIELLA. Sono diversi i cammini religiosi, ma non solo, che attraversano l'intero Biellese portando flussi di turismo importanti. Da Viverone non passa solo la Via Francigena, ma anche il Cammino di San Carlo, percorso che transita nel Biellese, arriva a Oropa, Sordevolo, Trivero per poi dirigersi verso Varallo e continuare verso Orta e Arona. Non finisce qui: è partito ieri e durerà fino al 28 aprile il cammino multisensoriale di quattro tappe da Santhià ad Oropa pensato per offrire la possibilità alle persone ipovedenti e non vedenti di immergersi nella natura di questo affascinante percorso. Alberto Conte e Giulia Oblach, insieme a un gruppo composto da persone vedenti, non vedenti, ipovedenti, hanno scelto di condividere un pezzo di vita scambiandosi esperienze, conoscenze ed emozioni. Giulia, giovane studentessa friulana, cieca dalla nascita ha conosciuto Alberto, il fondatore del Movimento Lento, nella primavera del 2018. Alberto è rimasto molto colpito dalla sensibilità di Giulia e di Luca, il suo fidanzato, musicista anch'esso non vedente e per questo ha deciso di condividere questa esperienza di cammino con altre persone. Proprio per far conoscere questa iniziativa dal 20 al 23 giugno è in programma una camminata che da Santhià porterà al Santuario di Oropa: si camminerà insieme a Fiorella Giarrizzo, guida e camminatrice esperta, vedente, e Luca Casella, camminatore cieco. Fiorella sarà la guida, Luca il «mediatore sensoriale» che illustrerà al gruppo le tecniche da utilizzare per camminare in natura, sia in autonomia sia con una guida vedente.
Per info: www.movimentolento.it.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658