Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

Blocnotes mese di aprile 2019, a cura di Massimiliano Penna

Professoressa universitaria, oftalmologa di fama internazionale, inventrice con cinque brevetti all’attivo. Patricia Bath è tra le 58 donne che hanno cambiato il mondo secondo il TIME. Quando ha brevettato la sonda Laserphaco, il primo dispositivo laser per la rimozione della cataratta, la reazione da parte dei suoi colleghi dell’Università della California di Los Angeles è stata di incredulità.

Persone con disabilità: peso o risorsa? Persone vulnerabili o persone vulnerate? Nel solco di questo interrogativo Giampiero Griffo svolge un’ampia riflessione sui diversi modi di considerare la persona con disabilità, ponendo in evidenza la nuova prospettiva introdotta dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità.

È necessario – scrive Simona Petaccia – che i professionisti della comunicazione diffondano un concetto tanto banale quanto taciuto: un servizio o un prodotto accessibile è usabile da tutti.

15 APRILE. Inaugurata ai Musei Reali del capoluogo piemontese la mostra intitolata “Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro”, che resterà aperta fino al 14 luglio con alcuni dei suoi contenuti fruibili anche dalle persone con disabilità grazie alla collocazione di tavole multisensoriali con riproduzione tridimensionale e testo in Braille ad alta leggibilità. I contenuti, inoltre, saranno disponibili grazie all’uso delle tecnologie Qr-code e NFC (Near Field Communication).

Il Forum Europeo sulla Disabilità, battutosi a lungo per il miglior testo possibile, sottolinea ora che a fianco di alcuni aspetti positivi, restano gravi carenze e l’esclusione di aree essenziali, come i trasporti, l’ambiente edilizio e gli elettrodomestici.

All’interno del progetto "A piccoli passi", dell’Associazione di Promozione Sociale La RosaAmara di San Casciano di Cascina, nasce Siblings, la solitudine dei supereroi, ovvero “Percorsi di terapia ricreativa per fratelli/sorelle di bambini con disabilità o gravemente malati”.

Massimiliano Salfi, docente di Materie Informatiche presso l’Università di Catania e fondatore dell’associazione vEyes, si interessa di disabilità visiva da quando alla figlia viene diagnosticata una retinite pigmentosa. Dal lavoro del suo team nasce l’app redEyes, che consente di effettuare il test anche ai neonati con uno smartphone Android trasformandolo in uno strumento diagnostico.

Salvatore Nocera presenta le importanti riflessioni scaturite in occasione del convegno dal titolo "Il coraggio di ripensare la scuola", svoltosi recentemente presso la LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali) di Roma.

Bisogni educativi speciali e strumenti compensativi: cosa stabilisce il MIUR?

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658