Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

«È necessario – scrive Salvatore Nocera – che l’istruzione domiciliare inclusiva degli alunni con disabilità, svolta a domicilio in collegamento con la classe, venga normata dal Ministero dell’Istruzione, anche alla luce di alcune difficoltà operative, quali il rifiuto di alcuni docenti di accettare una telecamera in classe e il numero di ore in cui il docente di sostegno debba recarsi al domicilio dell’alunno. È necessario farlo, per evitare ulteriore contenzioso e per migliorare la qualità dell’inclusione scolastica».

L’Ausl della Romagna, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione Forlì-Cesena, la Bcc ravennate, forlivese e imolese, e numerose realtà locali e singoli cittadini, si è fatta promotrice di un’importante raccolta fondi che ha permesso l’acquisizione e la donazione di un “laser giallo per trattamenti sottosoglia” alla Uo di Oculistica di Forlì, strumento innovativo per la cura delle maculopatie e di gravi patologie della retina.

Giornale UICI del 16.10.2019

CORTE DI CASSAZIONE. Anche le persone con disabilità che non hanno la patente e un’auto propria, come coloro che hanno problemi intellettivi o motòri molto gravi, hanno diritto a parcheggiare gratuitamente l’automobile di chi li accompagna nei posti con le strisce blu, quando siano occupati i parcheggi per persone con disabilità.

GOOGLE MAPS. A breve una nuova modalità di navigazione sulla famosa applicazione Google Maps per aiutare anche le persone non vedenti. Inizialmente la nuova funzione sarà testata negli Stati Uniti e in Giappone e sarà disponibile per sistemi IOS e Android.

"Eliminare le diseguaglianze territoriali e costruire un percorso condiviso", questi gli obiettivi individuati dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo riportate nella nota del Ministero, in apertura dell'incontro della Rete per la protezione e l'inclusione sociale in cui è stato illustrato, per la consultazione, il “Piano per la Non Autosufficienza 2019/2021”.

Nel corso di un confronto definito «molto intenso e chiarificatore» con il nuovo ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti, la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) ha voluto innanzitutto riportare i disagi, le difficoltà e le violazioni avvenute anche all’inizio di quest’anno scolastico segnalate da migliaia di famiglie in tutta Italia.

L’accessibilità e la rimozione delle barriere architettoniche sono fondamentali per elevare la qualità della vita offerta nelle città, per tutti in modo indifferenziato. Ancora più importante, poi, se l’accessibilità è quella ad un parco dedicato ai bambini.

Libera circolazione, trasporti, digitalizzazione, Fondi Europei, leggi antidiscriminazione, lavoro e molto altro ancora: le persone con disabilità sono interessate praticamente da tutte le leggi e le politiche dell’Unione Europea. Per questo otto eurodeputati e nove organizzazioni di persone con disabilità, tra cui anche il Forum Europeo Sulla Disabilità, hanno chiesto, con una lettera/appello, che l’Unità per la disabilità della Commissione Europea venga trasferita al Segretariato Generale di quest’ultima, rafforzando le azioni nel settore sia in termini di risorse finanziarie che umane.

È on line dall’inizio del mese di settembre, sul sito web del Movimento apostolico ciechi (Mac), un servizio per la lettura digitale di testi aventi a tema la spiritualità.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658