Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg


Il Consiglio Regionale Lombardo dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) si è riunito in seduta ordinaria sabato 22 giugno presso la propria Sede a Milano in via Mozart 16.

La seduta ha avuto inizio alle ore 9.45 col saluto ai presenti del Presidente Stilla. All’appello risultavano assenti i Consiglieri Aronica, Bonacina, Bondio, Cremona, Ghisalberti, Livraghi, Signorini, Romano e Tozzi; la Vicepresidente della Sezione di Monza Maria Rosaria Vanoni sostituiva il Consigliere Aronica, mentre il Vicepresidente della Sezione di Varese Davide Orazi sostituiva il Consigliere Cremona. Partecipavano ai lavori la componente la Direzione Nazionale Katia Caravello e il Consigliere Nazionale Francesco Busetti; erano inoltre presenti il componente il Collegio dei Sindaci Revisori dott. Enrico Favara, la Responsabile delle attività riabilitative dell’IRIFOR (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) Lombardia Silvia Marzoli e il Consigliere Delegato della Sezione di Lodi Giancarlo Bellotti. Assisteva in qualità di Segretario verbalizzante il dott. Roberto Aroldi.

Dopo avere approvato il verbale relativo alla riunione del 16 marzo u.s., il Consiglio ha altresì ratificato la delibera adottata dalla Presidenza Regionale il 15 maggio u.s. e quelle assunte dall’Ufficio di Presidenza in occasione della riunione del 3 giugno u.s..
Giunti al punto 3 dell’ordine del giorno, la Presidenza ha riferito quanto segue:

1. il 24 marzo u.s. si è svolta l’edizione 2019 della Stramilano, alla quale l’UICI della Lombardia era presente con una propria delegazione. Si constata, purtroppo, una minore partecipazione rispetto alle precedenti edizioni;

2. il 26 marzo u.s., su delega della Presidenza Regionale, l'arch. Michela Vassena ha effettuato un sopralluogo a Milano presso il Monte Stella al fine di esaminare diversi aspetti inerenti un progetto di riqualificazione che prevede, tra l'altro, la realizzazione di un percorso accessibile anche alle persone ipo e non vedenti;

3. il 2 aprile u.s. ha avuto luogo un’audioconferenza con la referente del progetto “The Sense” al fine di valutarne la sua eventuale realizzazione anche in Italia;

4. il 15 aprile u.s. la Presidenza Regionale ha partecipato ad un incontro con l’Assessore Regionale alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani per approfondire diversi aspetti tecnici della Legge Regionale 23/1999 in materia di contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati a favore di persone con disabilità o persone con disturbi specifici dell'apprendimento;

5. il 18 aprile u.s. si è svolta una riunione in audioconferenza dei Presidenti Provinciali, durante la quale è stato presentato il bando “Abili al Lavoro” della Fondazione CARIPLO e si è discusso in merito all’eventuale presentazione di un progetto da parte del Consiglio Regionale Lombardo UICI;

6. il 2 e 28 maggio uu.ss., presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI, si sono svolti 2 incontri con 2 rappresentanti della Fondazione Accenture per avere un confronto sul progetto “Spolvero” seguito dalla Fondazione stessa. L’iniziativa si prefigge di creare dei percorsi inclusivi che permettano non solo alle persone con disabilità visiva, ma anche alle persone vedenti, di apprezzare la bellezza delle opere artistiche toccandone la bozza che il pittore realizza prima dell’opera vera e propria (il cosiddetto spolvero appunto). L’UICI della Lombardia è stata coinvolta nell’iniziativa dal Comune di Milano nell’ambito delle attività del progetto “MilanoAccogliente”;

7. il 7 maggio u.s., a Roma, si è svolta una riunione dei Presidenti Regionali della FAND (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità). La Presidenza Regionale, rilevata l’ormai evidente necessità che la Federazione si doti di una struttura ben definita così da poter condurre azioni quanto più mirate ed efficaci, valuta positivamente l’organizzazione di momenti di confronto come quello avuto il 7 maggio u.s. ed esprime piena condivisione con l’orientamento del Presidente Nazionale FAND Nazaro Pagano, volto a farli diventare una costanza nel tempo;

8. il 15 maggio u.s., presso Regione Lombardia, si è svolto un seminario inerente i provvedimenti regionali a favore della famiglia. Per l’UICI della Lombardia (unica associazione di persone con disabilità presente al seminario) hanno partecipato il Segretario Regionale Aroldi e la dott.ssa Brera;

9. il 17 maggio u.s., presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI, ha avuto luogo la riunione di insediamento del Gruppo di Lavoro chiamato ad occuparsi di violenza nei confronti delle donne con disabilità istituito in seno alla FAND Lombardia;

10. il 17 maggio u.s., a Lodi, si è svolta la 7° Giornata Regionale Culturale e del Turismo Sociale, che ha visto la partecipazione di circa 150 Soci provenienti da tutta la regione. La Presidenza constata con vivo piacere l’ottima riuscita dell’iniziativa che, come confermato dal Referente per la Commissione Regionale Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale Mario Mazzoleni e dal Consigliere Monico in qualità di Presidente della locale Sezione UICI, ha rappresentato un ottimo momento di socializzazione ulteriormente arricchito dal contenuto culturale;

11. il 18 maggio u.s. a Milano e il 15 giugno u.s. a Pavia, la Presidenza Regionale ha partecipato in qualità di Relatore ad un corso di aggiornamento rivolto al personale del Dosso Verde, trattando le tematiche “intervento precoce in età evolutiva” e “linee-guida relative ai servizi di supporto all’inclusione scolastica”;

12. il 20 maggio ed il 10 giugno uu.ss., presso la Camera di Commercio di Milano e Lodi, hanno avuto luogo 2 riunioni del Tavolo Tecnico “Turismo Accessibile” ai quali ha partecipato l'arch. Michela Vassena. Fra le attività all’attenzione del predetto Tavolo Tecnico si segnala la recente emanazione di un bando avente ad oggetto l’accessibilità dei centri commerciali;

13. il 27 maggio u.s. presso il Salone Trani del Consiglio Regionale Lombardo UICI, grazie alla disponibilità della Sede di Milano della Banca d’Italia, ha avuto luogo un incontro formativo nel quale sono state presentate le nuove banconote da 100 e 200 €;

14. il 13 giugno u.s., unitamente alla Responsabile delle attività riabilitative dell’IRIFOR Lombardia Silvia Marzoli e alla consulente dott.ssa Laura Brera, la Presidenza Regionale ha partecipato ad un incontro con il Direttore Generale dell’Assessorato Regionale alla Famiglia, Genitorialità e pari Opportunità dott.ssa Claudia Moneta. Nel corso del predetto incontro sono stati approfonditi molteplici aspetti inerenti i provvedimenti oggetto dell’azione dell’Assessorato al fine di poter acquisire elementi per valutare una eventuale attivazione di un servizio di consulenza in materia da parte dell’UICI Lombardia;

15. il 18 giugno u.s.:
a) presso l'Ospedale Niguarda, su iniziativa di Medicinema, è stato presentato il primo cartone animato fruibile da bimbi con disabilità visiva, disabilità uditiva o con disturbi dello spettro autistico;
b) presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI ha avuto luogo un incontro con gli agenti di una compagnia assicurativa al fine di valutare una proposta di polizza per l’assistenza sanitaria integrativa rivolta ai Dirigenti. In seguito al suddetto incontro la proposta è stata riformulata ed è oggetto della discussione di cui al punto 10 dell’ordine del giorno. All’incontro era presente anche il Consigliere Benzoni;

16. il 21 giugno u.s., a Cinisello Balsamo, presso Villa Ghirlanda, si è svolto un seminario sul progetto L-inc (Laboratorio Inclusione Sociale Disabilità) al quale, fra gli altri, è intervenuto l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini;

17. nel mese di maggio il Consigliere Delegato Masto è stato nominato componente del Consiglio della Fondazione CARIPLO. La Presidenza Regionale, esprimendo vive congratulazioni, rivolge al Consigliere Masto sinceri auguri di un proficuo lavoro.

La Presidenza Regionale ha inoltre trasmesso alla Segreteria la seguente memoria scritta:

1. il 18 marzo u.s. il Segretario Regionale ha partecipato, presso la Galleria d'Arte Moderna di Milano, ad un incontro riguardante il progetto “Spolvero - concorso MilanoDaVinci” promosso dalla Fondazione Accenture e dal Comune di Milano;

2. il 19 marzo u.s. a Cinisello Balsamo, nell'ambito del progetto “L-incC”, è stato effettuato un sopralluogo in vista dell'organizzazione di una seconda cena al buio;

3. il 7 aprile u.s. la Presidenza Regionale ha partecipato al Congresso Provinciale dell’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) di Milano;

4. l’11 aprile e il 9 maggio uu.ss., Presso Regione Lombardia, si è riunito il Tavolo Tecnico per il monitoraggio dell’applicazione delle linee-guida per l’erogazione dei servizi di supporto all’inclusione scolastica;

5. il 16 aprile u.s., presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI, ha avuto luogo un incontro con il Presidente della LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) Alessandro Manfredi, che ha permesso di avere un ampio confronto circa le diverse tematiche attualmente oggetto del dialogo con Regione Lombardia;

6. il 17 aprile u.s., presso Regione Lombardia, si è svolto il convegno dal titolo “Prima attuazione della riforma del Terzo Settore in Lombardia”;

7. il 18 aprile e il 2 maggio uu.ss., unitamente al Segretario Regionale, la Presidenza Regionale ha partecipato a 2 incontri con alcuni funzionari di Regione Lombardia per approfondire diversi aspetti relativi all’applicazione delle linee-guida per l’erogazione dei servizi di supporto all’inclusione scolastica;

8. il 23 aprile u.s., presso il Consiglio di Regione Lombardia ha avuto luogo un incontro con Michele Colucci del Forum della Solidarietà ed il dott. Andrea x di Animondo, nel quale ci si è confrontati su un progetto volto a rendere fruibili i cartoni animati ai bambini ipo e non vedenti;

9. il 27 aprile u.s. presso la Sede Centrale UICI si è riunito in seduta ordinaria il Consiglio Nazionale, che ha approvato il Bilancio Consuntivo e la Relazione sulle attività svolte relativi all’anno 2018;

10. il 17 maggio u.s., a Lodi, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione della 7° Giornata Regionale Culturale e del Turismo Sociale e della mostra d’arte organizzata dalla locale Sezione UICI;

11. il 30 maggio u.s. il Consigliere della Sezione di Milano Alberto Piovani e l’arch. Michela Vassena hanno partecipato ad una riunione del Distretto Urbano del Commercio Buenos Aires;

12. l’11 giugno u.s., presso l’Istituto dei Ciechi di Milano, ha avuto luogo una riunione dell’equipe tiflologica per discutere in merito a vari aspetti delle linee-guida riguardanti i servizi di supporto all’inclusione scolastica;

13. il 18 giugno u.s., presso la Sede della Fondazione Mirabello, la Presidenza Regionale ha incontrato il suo Presidente Monsignor Bazzarri al fine di confrontarsi su diversi aspetti relativi al servizio di Intervento Precoce;

14. il 19 giugno u.s., presso il Consiglio Regionale Lombardo UICI, la Presidenza Regionale ha incontrato il Direttore Generale della ditta ICAM ed una sua collaboratrice al fine di valutare delle nuove proposte di astucci di cioccolato in vista della prossima Giornata Regionale per la Prevenzione della Cecità e la Riabilitazione Visiva.

Terminate le comunicazioni della Presidenza Regionale ha preso la parola la componente la Direzione Nazionale Katia Caravello la quale, aggiornando il Consiglio circa l’attività svolta dagli organi associativi a livello centrale, fra l’altro ha riferito quanto segue:

1. dal 9 al 13 maggio uu.ss., l’UICI ha partecipato attivamente con un proprio stand al Salone del Libro di Torino unitamente alla Biblioteca Italiana per Ciechi Regina Margherita di Monza, alla Federazione delle Istituzioni pro Ciechi, alla Stamperia Braille di Catania e alla Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili);

2. il 28 maggio u.s., presso la Sede della Presidenza Nazionale UICI, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dei risultati del progetto NET.IN Campus. L’iniziativa, di cui l’UICI è stato l’ente coordinatore, ha ottenuto il finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto NET.IN Campus è stato attuato in 18 Regioni ed ha consentito di elaborare una metodologia operativa condivisa e standardizzata per lo sviluppo di interventi abilitativi dedicati alle persone cieche e ipovedenti dai 4 ai 25 anni;

3. il 12 giugno u.s. si è svolta la premiazione dei progetti vincitori nell’ambito del bando imprenditoriale per ciechi e ipovedenti “Progetti Lotteria Louis Braille 2017”, concepito con l’obiettivo di stimolare nuove iniziative del “fare impresa” e favorire lo sviluppo di una cultura orientata all’inclusione sociale, all’inserimento lavorativo e all’integrazione delle persone con disabilità visiva;

4. il 19 giugno u.s. a Roma, presso la Banca d’Italia, si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle nuove banconote da 100 e 200 € recentemente entrate in circolazione;

5. il 27 giugno p.v. a Roma, presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica, verrà celebrata la 2° Giornata Nazionale delle Persone Sordocieche, istituita dall’Unione Europea dei Sordociechi (EDBU) e promossa in Italia dall’UICI in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro;

6. si sta lavorando per mettere a punto i diversi aspetti organizzativi dell’Assemblea Generale dell’EBU (European Blind Union) che si terrà a Roma a fine ottobre;

7. sono in fase di definizione i parametri per l’erogazione di ulteriori fondi a favore delle Sezioni territoriali che garantiscono il servizio di scaricamento delle opere del libro parlato;

8. si stanno definendo i parametri in vista dell’emanazione del nuovo bando per accedere al Fondo di Solidarietà.

Terminate le comunicazioni, giunti al punto 4 dell’ordine del giorno, la Presidenza Regionale ha riferito in merito alle novità introdotte da Regione Lombardia in materia di linee-guida relative all’erogazione dei servizi di supporto all’inclusione scolastica a favore degli alunni con disabilità sensoriale. Mantenendo invariato l’impianto delle predette linee-guida, con la Delibera della Giunta Regionale XI/1682 del 27 maggio u.s., Regione Lombardia ha apportato alcune modifiche per una loro migliore applicazione:

• Viene meglio precisato il concetto di pluridisabilità
Sono definiti disabili sensoriali con pluridisabilità ai fini dell’accesso ai servizi di supporto all’inclusione scolastica gli studenti che presentano doppia disabilità sensoriale o copresenza di una disabilità sensoriale con altra tipologia di disabilità.
A tal proposito si specifica che la pluridisabilità si deve evincere dalla documentazione allegata alla domanda (verbale del collegio di accertamento per l'individuazione dell'alunno disabile, ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 185/2006, della Delibera della Giunta Regionale n. 3449/2006 integrata dalla Delibera della Giunta Regionale n. 2185 del 4 agosto 20111).

• Viene meglio precisato il concetto di assistenza a domicilio
Per quanto riguarda l’assistente alla comunicazione, l’attività svolta presso il domicilio dell’alunno è finalizzata ad accompagnare quest’ultimo nelle attività di apprendimento scolastico-didattiche e pertanto non sono ammissibili altre e diverse attività. In tal senso, contesti diversi dall’abitazione della famiglia sono da circoscrivere a particolari situazioni che rendono il domicilio non adatto a svolgere le predette attività, che devono essere comunque realizzate in contesti adeguati come biblioteca o luoghi similari).

• Nuovi budget per i Piani individuali e per la presa in carico
L’ente erogatore, anche attraverso l’individuazione di una figura professionale responsabile del piano individuale, deve garantire le necessarie azioni relative all’attuazione del piano stesso (incontri con la scuola, con gli specialisti e con la famiglia, predisposizione di specifico materiale), per le quali viene riconosciuto un contributo forfettario pari ad € 200,00 per ciascun piano individuale erogabile una sola volta.
Il contributo assegnato a ciascun piano individuale, tenuto conto del valore dei singoli interventi, della gravità della patologia e delle effettive esigenze dell’alunno, è determinato fino ad un massimo di € 6300,00 al netto dei 200,00 € relativi al contributo forfettario.

• Vengono previste ore aggiuntive nel caso di esami di Stato o qualifica o diploma
Agli studenti che al termine dell’anno scolastico sostengono l’esame di Stato dei percorsi di istruzione o l’esame di qualifica o di diploma dei percorsi ordinamentali di istruzione e formazione professionale, può essere riconosciuto un monte ore aggiuntivo:
a) per l’assistente alla comunicazione un massimo di 3 ore aggiuntive, fermo restando il rispetto del tetto massimo del contributo previsto per il piano individuale pari a € 6300 o 7500);
b) per il tiflologo/tiflo-informatico fino ad un massimo di 4 ore aggiuntive, fermo restando il tetto massimo di cui al punto a.

• I piani individuali di importo superiore a € 6300,00 e fino ad un massimo di € 7500,00 possono essere validati in caso di studenti con disabilità sensoriale nelle seguenti condizioni:
a) studenti con pluridisabilità
b) studenti figli di genitori con disabilità sensoriale
c) studenti conviventi con fratelli con disabilità sensoriale.
Al di fuori dei casi citati, in caso di particolari esigenze legate alla complessità del caso debitamente valutate e dettagliatamente motivate nel piano individuale e concordate con la Regione, le ATS (Agenzie di Tutela della Salute) possono validare piani individuali di importo superiore a € 6300,00.
Qualora a carico di un unico studente fossero definiti 2 piani individuali erogati da 2 diversi enti erogatori, l’ammontare massimo complessivo ammissibile è sempre pari ad € 7500,00.

• È prevista la sperimentazione, secondo modalità che verranno definite, un modello di offerta adeguato alla fascia di età tra 0 e 36 mesi (asili nido), che garantisca ai più piccoli interventi precoci e adeguate stimolazioni sensoriali al fine di creare un modello di intervento che faciliti il loro inserimento nei successivi percorsi educativi e formativi".

Ai riferimenti della Presidenza Regionale ha fatto seguito un articolato intervento del Consigliere Nazionale Busetti il quale, esprimendo viva soddisfazione per il recente provvedimento di Regione Lombardia, ha richiamato l’attenzione su diverse criticità.
In primo luogo ha evidenziato l’importanza di una maggior qualifica degli enti erogatori, da verificare già al momento della manifestazione d’interesse, così da poter essere certi di essere in presenza di soggetti realmente in possesso delle competenze necessarie a garantire i servizi in oggetto. La Presidenza Regionale, pur condividendo la riflessione, ha sottolineato la difficoltà ad effettuare la suddetta verifica da parte di Regione Lombardia per via della mancanza di un riconoscimento ufficiale ai profili professionali coinvolti.

Proseguendo il suo intervento, il Consigliere Nazionale si è poi soffermato sulla necessità di una omogeneizzazione delle procedure, sulle difficoltà che interessano il personale impiegato nel garantire i servizi (spesso sottopagato) e ha auspicato che venga risolto al più presto il grosso problema della lentezza nei pagamenti da parte di Regione Lombardia. Nella propria replica la Presidenza Regionale ha espresso piena condivisione quanto alle preoccupazioni espresse, ma in riferimento all’ultimo aspetto ha affermato che se è vero che le suddette lungaggini costituiscono indubbiamente un enorme disagio, spesso l’allungamento dei tempi è dovuto alla non tempestiva presentazione della rendicontazione da parte degli enti erogatori.

Per esigenze organizzative la Presidenza Regionale ha proposto di dare la precedenza alla trattazione dei punti 7, 8 e 10 dell’ordine del giorno.

Visto il parere favorevole del Consiglio, procedendo alla trattazione del punto 7, vista l’idea proposta dalla Presidenza Nazionale di utilizzare l’astuccio di cioccolato distribuito in occasione della Giornata Regionale per la Cecità e la Riabilitazione Visiva per una raccolta fondi a valenza nazionale, considerando altresì l’indicazione emersa durante l’ultima Assemblea Regionale dei Quadri Dirigenti di predisporre uno speciale astuccio celebrativo del centenario dell’UICI, il Consiglio ha proceduto all’individuazione di un prototipo di astuccio fra i 3 proposti dalla ditta fornitrice. La decisione verrà trasmessa alla Presidenza Nazionale, affinchè possa trarne le opportune valutazioni.

Passando al punto 8, uditi i riferimenti della Presidenza Regionale circa lo stato attuale del Fondo Regionale di solidarietà, il Consiglio si è espresso favorevolmente alla concessione di un contributo a fondo perduto alla Sezione di Mantova pari ad € 2000.00 a valere sul predetto Fondo al fine di consentire alla Sezione di uscire dall’attuale emergenza finanziaria.

Tornando al punto 5, uditi i riferimenti del Segretario Regionale Aroldi e del componente il Collegio dei Sindaci Revisori dott. Favara, è stata approvata la variazione al budget per l’anno 2019.

Non essendo pervenuti dalle Commissioni nè dai Gruppi di Lavoro proposte da esaminare, la Presidenza Regionale e il Segretario Aroldi, hanno riferito quanto segue circa l’attività progettuale che vede coinvolto il Consiglio Regionale Lombardo UICI:

1. l’UICI Lombardia ha aderito in qualità di capofila al bando “Abili al Lavoro 2019” della Fondazione CARIPLO presentando un proprio progetto in data 10 maggio 2019;

2. si sta definendo un progetto per aderire in qualità di capofila al bando di Regione Lombardia riguardante il sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di volontariato o associazioni di promozione sociale nell’ambito del contrasto alla violenza sulle donne con disabilità;

3. si sta lavorando ad un progetto in vista di una sua eventuale presentazione per l’adesione al bando “Capacity Building” della Fondazione CARIPLO;

4. ci si sta adoperando attivamente in qualità di partner all’interno del progetto “Bloom Again” promosso dalla Presidenza Nazionale UICI, che vede coinvolti altri 3 Consigli Regionali.

Proseguendo i lavori, sono state adottate le seguenti delibere di carattere amministrativo:

1. previa illustrazione dei relativi dati da parte della Presidenza Regionale, viene approvato il rendiconto relativo alla 7° Giornata Regionale Culturale e del Turismo Sociale;

2. viene autorizzato l’acquisto di 15 medaglie commemorative del centenario dell’UICI realizzate su commissione della Presidenza Nazionale.

Sono state altresì adottate le seguenti delibere di carattere organizzativo:

1. viene deciso che la fase regionale del concorso di lettura Braille si svolgerà a Cremona e, in sostituzione della componente Flavia Tozzi, la Commissione esaminatrice viene integrata con la nomina a componente del Consigliere Nazionale Francesco Busetti;

2. a seguito delle dimissioni rassegnate nei mesi scorsi da Gaetano Marchetto dalle cariche rappresentative, la Commissione Regionale Autonomia viene integrata dal nuovo componente Samuele Frasson in rappresentanza della Sezione di Varese, mentre il coordinamento della suddetta Commissione resta affidato a Gaetano Marchetto vista la disponibilità dello stesso.

Non essendovi altri argomenti da trattare, alle ore 13.20 il Presidente Stilla ha dichiarato chiusa la seduta.

di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658