Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


"La Nazione" del 30 Settembre 2017

L'arte d'accarezzare. C'e' una mostra pensata per chi non puo' vedere

PRATO. «Accarezza l'arte». Questo il titolo della mostra tattile, organizzata dall'Associazione Arcantarte in collaborazione con l'Associazione Industriale e Commerciale dell'Arte della Lana, che sarà possibile visitare fino al 13 ottobre nei locali di Palazzo Vaj, in via Pugliesi 26. In mostra dodici artisti che espongono sculture realizzate con tecniche e materiali diversi. La scultura, infatti, più di tutte le altre forme di arte, ben si presta all'esplorazione tattile oltre che visiva. Questo permette alle anche alle persone cieche o ipovedenti di poter godere la bellezza delle opere percorrendone le forme con le dita e con le mani. «La lettura tattile - spiegano gli organizzatori della mostra - è un approccio all'arte di tipo estetico perché è capace di affascinare, stupire, emozionare. Poter toccare la superficie delle opere d'arte, apprezzarne la forma, individuare i pieni e i vuoti, il liscio e il ruvido è, in particolare per i disabili visivi, un'esperienza davvero straordinaria che facilita la comprensione dei temi raffigurati, dello spazio rappresentato, del messaggio iconico». Gli artisti che esporranno le loro opere sono Italo Bolano (foto), Raffaele Campanale, Roberto Ceccherini, Angela Ciccarello, Gerardo Gelardi, Fernando Montagner, Antonella Nannicini, Lia Pecchioli, Augusto Ranfagni, Emi Scatena e Mario Artioli Tavani. E' possibile prenotare visite sensoriali, bendati o meno, guidate contattando i numeri 3202251213 - 3382468868 o scrivendo all'indirizzo email arcantarteaps@gmail.com.



Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2017 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154