Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


"Il Corriere della Sera " del 16 Giugno 2017

Percorsi sensoriali La vacanza accessibile anche per i ciechi

Trentino ad occhi chiusi. Per respirare profumi e suoni di una natura generosa. Attraverso un turismo esperienziale e percettivo che affida agli altri quattro sensi la bellezza di un patrimonio montano non solo da guardare. Quest'estate, il Trentino propone infatti alcuni percorsi «sensoriali» pensati dalla società per il turismo Trentino Marketing in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, per offrire ai turisti, anche non vedenti, una vacanza in montagna accessibile. Da giugno a settembre, malghe, rifugi, agriturismi e aziende agricole saranno luoghi sicuri dove trascorrere il fine settimana con attività diversificate per temi esperienziali e fasce d'età. Già da questo weekend con le degustazioni olfattive degli aromi di montagna in Val di Sole, lungo il «sentiero dei sensi» alla scoperta del Bosco Derniga, ascoltando i suoni del legno. Dal 23 al 25 giugno, invece, sull'Alpe Cimbra si propone «un alpeggio per tutti i sensi» tra giri in trattore o in groppa ad un asinello e passeggiate alla scoperta delle erbe alpine officinali nel Giardino Botanico di Passo Coe; dal 30 giugno al 2 luglio si potrà passeggiare «a piedi nudi nel bosco» in Valle di Cembra, seguendo il profumo del vino. Un primo assaggio di questa estate ad alta quota.

di Ornella Sgroi



Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2017 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154