Vai al menu

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS
Consiglio Regionale della Lombardia


"Redattore Sociale" del 29 Luglio 2014

Riunito l'Osservatorio sulla disabilita', "ora dare concretezza al Piano d'azione"

Oggi il primo incontro del rinnovato organismo. Per Anmic-Fand due obiettivi prioritari: lavoro e nuove procedure per l'accertamento dell'invalidità civile. Tra i nodi da sciogliere il rinnovo del nomenclatore tariffario.

ROMA. “Un franco scambio di opinioni, nella comune e condivisa approvazione del lavoro fatto finora”: così Nazaro Pagano, segretario generale di Anmic-Fand, commenta la prima riunione del rinnovato Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, che si è da poco conclusa. “Dopo l’introduzione del ministro Poletti e della sottosegretaria Biondelli – riferisce – abbiamo posto l’accento sulla necessità e l’urgenza di dare ora concretezza ai contenuti del programma d’azione. In particolare, come Anmic-Fand, abbiamo evidenziato due obiettivi prioritari: lavoro e nuove procedure per l’accertamento dell’invalidità civile. Abbiamo ribadito la necessità di adeguare le tabelle utilizzate per il riconoscimento dell’invalidità civile: quelle proposte dal ministero della Salute – ha detto ancora Pagano – hanno ricevuto parere sfavorevole sia delle commissioni parlamentari che delle associazioni. Speriamo che si possano presto analizzare e approvare, dopo le opportune modifiche”. Un altro dei nodi da sciogliere è quello del “nomenclatore tariffario – continua Pagano - che è fermo da anni. Siamo in attesa di quello nuovo, che includa quegli ausili di ultima generazione, di cui oggi le persone disabili sono costrette spesso a farsi carico personalmente”. Intanto “attendiamo la prossima convocazione, che dovrebbe avvenire a settembre: allora, credo, entrerà anche nel pieno delle sue funzioni il comitato scientifico”. (cl)



Cerca nel sito | Mappa del sito | XHTML 1.0 Valido | Torna ad inizio pagina
Copyright © 2006 - 2017 Consiglio Regionale U.I.C.I. della Lombardia. Codice fiscale 97006460154